C di Cremona - Stampa grafica in edizione limitata

  • In Offerta
  • Prezzo di listino €21,00
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


Come promesso in quel di Brescia eccomi qua per accompagnarti a visitare CREMONA.


Sfatiamo subito un luogo comune su questa bellissima città : CREMONA NON E’ PIU’ LA CITTA’ DELLE “ TRE T “ (Turon, Turas e Tetas); occorre aggiungere la quarta “T”, in memoria del nostro amato e indimenticabile Ugo TOGNAZZI; infatti appena dopo il suo passaggio a miglior vita, i Cremonesi hanno cominciato ad aggiungere anche la “ T “ di TUGNAS .

Ciò detto, Cremona è tra le città della Lombardia che preferisco, perché ogni volta che ci ritorno mi sembra di ritornare indietro nel tempo.
Ricordo che, quando si poteva farlo (intendo dire prima del Covid 19) arrivavo in città nel tardo pomeriggio, mia moglie ed io, ci sedevamo ad un tavolino del Caffè Greco, che sta proprio sotto il Torrazzo, per gustarci due “Bollicine” accompagnate dall’immancabile tagliere di ottimi salumi cremonesi.

Era una vera e propria “bellezza” godere della” vita della piazza ,a quell’ora del sabato pomeriggio” e osservare le famiglie con bambini che giocavano liberi nella piazza, che si trovavano davanti ai portici del Duomo, per parlare dei fatti della settimana appena trascorsa o per concordare come passare insieme l’imminente Domenica.

Dopo l’abbondante aperitivo (come farne a meno….)gironzolavamo per le vie e le piazze dell’area pedonale, per dare un’occhiata alle vetrine dei bellissimi negozi del centro; adempievo così al mio compito di accompagnatore a quella grande compratrice che è mia moglie.

Ma ecco che dopo il…. DOVERE, arrivava finalmente il…. PIACERE!

Era immancabile la sosta al negozio da me preferito “FORMAGGI (e salumi) D’ITALIA” in Largo Boccaccino all’angolo con via Mercatello; qui compravo , da sempre , tre cose :

-uno “spicchione” da 1 Kg. di Parmigiano Reggiano da 36 mesi
-un vasetto (di quelli Magnum) di Mostarda classica Cremonese ai 9 frutti (quella con la senape piccante)
- un salame Cremona (non troppo stagionato) condito con l’aglio (ovviamente).

Devo precisare che da quattro anni non ci sono più i vecchi titolari, la signora Gabriella (si chiamava come mia moglie) e il marito signor Piero, che dispensavano consigli e ricette a tutti i clienti, accompagnati da battute in dialetto cremonese. Hanno preso il loro posto due ragazze molto preparate e gentili , Valentina e Barbara, le quali hanno mantenuto lo stesso livello di qualità dei prodotti aggiungendo però l’entusiasmo , la simpatia e la professionalità della loro giovane età.

Le altre due soste ”mangerecce” le facevo nella meravigliosa Pasticceria Storica “LANFRANCHI” in via Solferino dove ci si và non solo per comprare il buonissimo e unico “Pan Cremona”, ma anche per fare un tuffo nel passato, godendo degli arredi storici del negozio e delle gentilissime commesse “in divisa” come non se ne vedono più in giro.

Uscito da Lanfranchi mi catapultavo nel negozio della SPERLARI, che sta di fronte, e che è il più antico negozio di Cremona (è del 1836) per fare un altro tuffo nel passato; qui completavo gli acquisti “dolci” facendo la scorta di Torta Sbrisolona e di Torroni classici ,molli , croccanti e al cioccolato.

Terminato il “solito giro”, dopo la chiusura dei negozi , tornavamo in piazza del Comune per goderci un ultimo colpo d’occhio sulla piazza illuminata dai fari della sera , che mettevano in risalto le forme architettoniche del Duomo, il Torrazzo con il suo bellissimo orologio Astronomico, il Battistero, il Palazzo del Comune e la Loggia dei Militi; non si andava via da Cremona senza avere ammirato la piazza illuminata.

A dirla tutta , tornavamo in piazza del Comune , perché ci si passava per andare a concludere “la giornata Cremonese” cenando all’Osteria “ LA SOSTA “ dove gustavamo i favolosi “ Marubini “ o i Tortelli di Zucca (quando era stagione )e l’irrinunciabile Carrello dei Bolliti accompagnati dalle migliori salse e mostarde.

Basta così, mi sento già più pesante , solo a ricordare quei bei momenti ……

Questa città, però, è anche molto altro…ad esempio non vi ho parlato dei suoi LIUTAI, famosi in tutto il mondo ; Cremona è la città mondiale con la più alta concentrazione di liutai; ce ne sono oltre 170!!

Lascio a voi scoprire il resto , un po’ andandoci di persona e un po’, spero, “leggendo” il mio disegno.

Ci vediamo alla prossima città della Lombardia, che sarà Pavia.

Tristano Bosi

 

Firmate e timbrate in originale e in numero limitato

La stampa viene inviata nuda, senza cornice, in un apposito tubo di cartone.

In alternativa puoi richiedere il cartoncino già incorniciato con cornice nera (solo per misure 30x40 e 40x50)

Tutte le stampe a prescindere dalla tipologia che scegli (solo stampa oppure con cornice) vengono timbrate e firmate da me in originale. Sono anche numerate e in numero limitato (tranne il Formato A4 che viene solo timbrato e firmato).

Una volta raggiunti i 500 pezzi per ogni formato, questa opera non sarà più disponbile in quel determinato formato.

Personalizzazione

Sotto la stampa puoi richiedere una frase personalizzata (solo dai formati Small in sù)

Sotto questa stampa puoi inserire una frase personalizzata per soli 10 € aggiuntivi. Può essere una frase in patuà, un proverbio dialettale, il tuo nome o quello di una persona cara, una data per te significativa...insomma quello che vuoi!

Garanzia 100%

Non sei soddisfatto del tuo acquisto? La qualità non è quella che ti aspettavi? Volevi fare un regalo originale ma non è stato gradito? 

Se per qualsiasi motivo non ti dovesse piacere quanto hai ordinato basta fare domanda alla nostra assistenza entro 30 giorni dalla data di ricezione e rispedirmi a tue spese la merce ordinata. Ti verrà rimborsato l'intero importo.

Se invece dovessi ricevere la merce strappata o danneggiata in qualche modo allora contatta sempre l'assistenza per ricevere una nuova spedizione.